AFM - CURVATURA SPORTIVA

L’indirizzo AMMINISTRAZIONE FINANZA MARKETING con opzione SPORTIVA è attivato nell’ambito del 20% concesso a ciascuna Istituzione Scolastica a titolo di arricchimento dell’offerta formativa L. 107/2015 all’art. 1 comma 7 lettera g.

Le istituzioni scolastiche, nei limiti delle risorse umane, finanziarie e strumentali disponibili a legislazione vigente e, comunque, senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica, individuano il fabbisogno di posti dell’organico dell’autonomia, in relazione all’offerta formativa che intendono realizzare, nel rispetto del monte orario degli insegnamenti e tenuto conto della quota di autonomia dei curricoli e degli spazi di flessibilità, nonché in riferimento a iniziative di potenziamento dell’offerta formativa e delle attività progettuali, per il raggiungimento degli obiettivi formativi individuati come prioritari.

Il percorso di studio, realizzato mediante una “curvatura” dell’indirizzo A.F.M., dà ampio spazio all’attività sportivo-motoria e  specializza le discipline giuridiche ed economiche in tale ambito, mentre le altre materie, coincidenti con quelle previste dal piano ministeriale, sono orientate all’approfondimento delle problematiche collegate al mondo dello sport e alla formazione di giovani adulti che facciano propri i valori e l’etica che ne costituiscono il fondamento. 

La partecipazione ad una attività sportiva, singola o di squadra, svolta anche all’esterno è valutata come credito formativo.

Il corso A.F.M ad orientamento sportivo, oltre a fare conseguire il diploma in Amministrazione Finanza Marketing, delinea una figura di manager sportivo, con l’inserimento in qualsiasi ruolo amministrativo delle strutture sportive, come previsto dalla Legge n. 106 del 2016 sulla riforma del Terzo Settore.

Il diplomato di questo particolare indirizzo è in grado di realizzare: nuove procedure per migliorare l’efficienza aziendale, ottimizzare i sistemi di archiviazione aziendali come tutti i diplomati dell’indirizzo AFM ma anche gestire i rapporti con enti e federazioni, cercare sponsor e finanziamenti, elaborare strategie di marketing, curare i rapporti con la stampa, gestire gli aspetti legali, finanziari e fiscali della società sportiva, applicare i metodi della pratica sportiva in diversi ambiti, approfondire la conoscenza e la pratica delle diverse discipline sportive, riconoscere il ruolo pluridisciplinare e sociale dello sport, orientarsi nell’ambito socio-economico del territorio e nella rete di interconnessioni della propria realtà con contesti nazionali e internazionali.

SBOCCHI PROFESSIONALI 

Per quanto riguarda la prosecuzione degli studi, come gli altri diplomi del settore economico, il corso darà la possibilità di accesso ad ogni facoltà universitaria, secondo le regole dei singoli atenei. 

La preparazione sarà utile a sostenere le prove selettive delle Facoltà di Scienze Motorie e Sportive,  per le Facoltà ad indirizzo medico e paramedico e per le prove d’accesso ai concorsi militari e di polizia. 

Nel mercato del lavoro, il corso sarà spendibile nei seguenti ambiti:

  • Impiego in ambito amministrativo e gestionale presso Centri Sportivi, Palestre, Società sportive, Centri turistici e ricreativi.
  • Aziende legate al mondo dello sport (ad esempio TECHNOGYM, DECATHLON, CISALFA, ecc…).
  • Impiego amministrativo presso Sport e Salute SpA, c/o Federazioni Nazionali, gli uffici degli Enti di Promozione Sportiva.
  • Coordinamento e gestione di eventi sportivi locali e presso i Centri di Avviamento del territorio.

IL PERCORSO SCOLASTICO

Sarà caratterizzato dall’orientamento sportivo di quante più discipline possibili e inoltre il corso prevede l’attuazione di attività specifiche, come l’organizzazione e la gestione di piccoli eventi sportivi. 

Dal triennio sarà possibile prevedere l’attuazione di specifici protocolli con Sport e Salute SpA, Federazioni Nazionali ed Enti di Promozione Sportiva per l’acquisizione di certificati e patentini; questo tipo di attività potrebbe anche essere riconosciuta come PCTO. 

CRITERI DI AMMISSIONE ALL'INDIRIZZO AFM CURVATURA SPORTIVA 

(delibera del Consiglio di Istituto del 20/12/2021) 

In considerazione della specificità relativa all'indirizzo economico e manageriale dello sport, sono ammessi all'iscrizione alle prime classi a curvatura sportiva gli studenti che al termine del 2° anno di scuola secondaria di primo grado:

1) abbiano maturato un voto di 8 in Scienze Motorie e Sportive e almeno 8 in Matematica;

2) abbiano maturato un voto di 8 in SMS e almeno 8 in Matematica o Inglese;

3) abbiano conseguito il voto più alto di media generale

Allegati
Analisi della Pianificazione.pdf